Progetto

I linguaggi del giorno d’oggi spaziano in vari campi: dal visivo all’auditivo, dal cartaceo, al fotografico, dal video al web. Siamo invasi da mille messaggi e da mille codici di comunicazione.
Un gruppo di giovani sperimenta e cerca di coinvolgere il pubblico immergendolo in un viaggio fatto di fotografie, video e suoni dal vivo, catapultandolo nel Mondo facendolo riflettere sul tema dell’arte e della natura, utilizzando i concetti della Carta della Terra.
Un viaggio fotografico/artistico itinerante, che mira ad offrire un percorso reale in vari Paesi del Mondo: Senegal, Mauritania, Marocco, Etiopia, Uganda, Palestina – Israele, Zimbabwe, Egitto, Kenia, Irlanda, Germania, Spagna Repubblica Ceca … presentandone le attività, i prodotti e la cultura stessa degli stati scelti.
I Paesi presentati sono viaggi fatti da diversi ragazzi che hanno contribuito al progetto e reso la Mostra un collettivo di voci e vissuti diversi.

 

 

“IN VIAGGIO PER IL MONDO”

Incontriamo i popoli della Terra

è un percorso aperto alla collaborazione in rete di associazioni, gruppi e artisti che vogliono sperimentare e parlare delle bellezze scoperte nel Mondo.
Una mostra itinerante, originale e creativa, ma soprattutto è una sperimentazione artistica che incoraggia la “cultura dell’altro”. Attraverso la creatività, che accomuna tutti i popoli della Terra, è possibile costruire un ponte tra culture che, in  questa società frammentaria e multietnica, invita al confronto e non allo scontro.
Vengono affrontati in chiave innovativa spunti di riflessione su argomenti attuali come: il viaggio, il riciclaggio, l’artigianato locale e la vita quotidiana.
Una gamma di rappresentazioni fotografiche dense di tematiche che interrogano l’uomo di oggi sul lavoro, il commercio, la passione umana, il senso e il significato profondo dell’esistere in un Mondo sempre più globalizzato.
Ognuna delle opere proposte crea atmosfere suggestive e avvolgenti, grazie alla multimedialità delle discipline utilizzate: la fotografia, i video e la musica s’intrecciano con i suoni e voci delle persone che vengono rappresentate nei pannelli esposti.
Arte e artigianato si intrecciano per mostrare come un “prodotto” possa essere creato dalle mani dell’uomo in ogni posto del Mondo.
 La tecnica per la costruzione e l’installazione dell’intera mostra sarà quella di utilizzare oggetti riciclati, presi da “isole ecologiche” presenti sul territorio. Anche le postazioni multimediali saranno allestite utilizzando computer scartati da enti scolastici, enti pubblici, privati che faranno una donazione gratuita.
Una nota importantissima sarà il rendere protagonisti “i viaggiatori”.
Essi saranno sollecitati a riflettere sull’importanza della responsabilità che ogni uomo ha sul rispetto delle culture e della preziosità delle risorse naturali grazie ai pannelli della “Carta della Terra”.

 

Tappe Tour

clicca e guarda le fotografie delle tappe itineranti della Mostra:
Senegal – Italia 2008
Borno 2011
Marone 2011
Pisogne 2012
Agrate Brianza 2012
Sulzano  2012
Passirano 2012
Vallio terme 2013
Erbusco 2014
Provaglio d’Iseo 2014
Marone 2015

Zone 2016

Ringraziamo

Tutti i ragazzi che hanno contribuito con le fotografie e i testi dei vari Paesi che sono inseriti nel Percorso.
Tutte le associazioni e gli enti che hanno sostenuto e sostengono ad oggi la Mostra.


Un grazie particolare all’Associazione il Granello di senape Onlus
e al contributo finanziario della Fondazione della Comunità Bresciana
che sta permettendo alla Mostra di essere itinerante.

Blog su WordPress.com.